STOP BUSINESS ACCOGLIENZA: RACCOLTA FIRME A SAN BONIFACIO E BOVOLONE

Questo fine settimana gli attivisti veronesi di Progetto Nazionale saranno impegnati con la raccolta firme della petizione che abbiamo recentemente lanciato: “STOP BUSINESS ACCOGLIENZA”.

Mentre non cessa l’arrivo di nuovi presunti profughi nella nostra provincia, si allarga il malcontento tra gli amministratori locali, coinvolti loro malgrado dalla pratica dell’accordo tra Stato e privati, che da una parte li scavalca e dall’altro li pone davanti al fatto compiuto del carico economico-sociale-culturale che l’immigrazione porta con sé.

Emblematica in tal senso, e ultima in ordine cronologico, la vicenda delle ex scuole elementari di Piovezzano (Pastrengo).

Vi invitiamo a sostenere la nostra battaglia politica venendo a firmare la petizione presso i nostri gazebo:

-a San Bonifacio, sabato 23 e domenica 24 aprile, dalle ore 15 alle 19 in Corso Italia;

– a Bovolone, domenica 24 aprile, dalle ore 9.30 alle 12, in Piazza Vittorio Emanuele (nell’occasione sarà anche possibile sottoscrivere la tessera 2016 di Progetto Nazionale).

L’immigrazione è un problema ormai strutturale che investe tutti noi e tutti gli aspetti della nostra esistenza e della nostra società: non possiamo fare finta di nulla ed accettare passivamente!

NO BUSINESS ACCOGLIENZA_manifesto_raccolta firme_ON LINE_bassa

 IIMIGRAZIONE-NO

Check Also

DOMENICA 26 L’APPUNTAMENTO CON LA COLLETTA ALIMENTARE A CEREA

L’appuntamento mensile con la raccolta di generi di conforto per famiglie italiane in stato di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.