“Chi ha paura dell’uomo nero?”

Nei giorni scorsi una insulsa polemica ha investito a Sona uno dei fondatori della locale Lista Civica Progetto Comune, “messo alla berlina” dai soliti maestri di democrazia e libertà d’espressione per un nostalgico commento postato nella bacheca del sul profilo Facebook. Colpa imperdonabile del sig. Francesco Caparra: aver commentato con “Un ricordo indelebile. Una fiamma mai spenta” lo storico logo del M.S.I.!

Ecco come ha commentato la vicenda il nostro consigliere comunale Matteo Tinelli sulla versione on line del periodico locale Il Baco da Seta. 

di La Redazione il 10/12/2012 in Notizie locali

In merito alla vicenda che ha portato alle dimissioni di Francesco Caparra dalla Lista Civica Progetto Comune, pubblichiamo una lettera del Consigliere Comunale Matteo Tinelli.

Apprendo dal vostro sito e da l’Arena di ieri 9 dicembre della “cacciata dell’uomo nero” il sig. Francesco Caparra da parte della neo nata lista civica Progetto Comune, “colpevole” di aver elogiato il Movimento Sociale Italiano ed essere stato tesserato in Alleanza Nazionale.

Sono a tranquillizzare tutti, dai fondatori di Progetto Comune (nonostante il Vostro interessamento alla mia persona, non è mia intenzione avvicinarmi alla Vostra lista), al sig. Federico Zanella del Movimento Cinque Stelle (limpido esempio del solito e becero antifascismo militante, che con le sue dichiarazioni si autoproclama garante di democrazia e libertà giudicando le idee prima ancora che le persone, e a tal proposito sarei curioso di sapere se condivide il pensiero di Beppe Grillo riguardo Israele, Iran e Ahmadinejad), ai miei elettori: l’attuale capogruppo di maggioranza NON ha mai preso in vita sua alcuna tessera di Alleanza Nazionale, ma l’unica tessera di partito che ha preso è stata quella del Movimento Sociale Fiamma Tricolore dal 2006 fino al 2010 ed ora fa parte di un associazione culturale/laboratorio politico denominata “Progetto Nazionale Fiamma Futura”.

Un uomo nero in Consiglio comunale c’è già da 5 anni a questa parte, senza problemi di torcicollo o abiure politiche!

Al sig. Caparra dedico una frase di Ezra Pound “Se un uomo non è disposto a combattere per le sue idee, o non valgono le sue idee o non vale quell’uomo”, nella speranza che ritorni su sui passi e, alla faccia di chi non lo vuole, si candidi!

Cordialmente,

Matteo Tinelli

http://www.ilbacodaseta.org/2012/12/chi-ha-paura-delluomo-nero/

Check Also

DOMENICA 26 MAGGIO ANCHE CANDIDATI DI PROGETTO NAZIONALE IN LIZZA PER LE AMMINISTRATIVE VERONESI

Domenica 26 maggio gli italiani saranno chiamati al voto per le elezioni europee. In questo …