EMERGENZA TERREMOTO: LA RACCOLTA CONTINUA

Comunicato

Verona, domenica 10 Giugno 2012

 Tornati da poco dalle zone colpite dal sisma tra il reggiano e il mantovano, possiamo stilare un primo bilancio provvisorio dell’attività di solidarietà nazionale sin qui svolta e da svolgere.

Soddisfatte in buona parte le richieste segnalateci dai nostri referenti di zona, dopo quattro consegne in otto giorni. I generi raccolti sono stati consegnati direttamente a nostri connazionali.

Dobbiamo ora concentrare la nostra raccolta soprattutto verso alimenti confezionati a lunga conservazione (pasta, riso, cibi in scatola, acqua, succhi di frutta, bevande, biscotti, sale, olio, etc.), stoviglie in plastica (piatti, bicchieri, etc.), prodotti per l’igiene personale (salviette umidificate, pannoloni per anziani, assorbenti, fazzoletti e rotoli di carta, disinfettanti, sapone liquido, etc.), tende e brandine da campeggio, prodotti anti-zanzara (spray, lozioni, etc.).

La raccolta proseguirà presso i nostri gazebo (come quello odierno di San Giovanni Lupatoto) e in Domus Scaligera (Viale del Commercio, 53)

 Coordinamento provinciale

                              

Check Also

“CASO CAMPEDELLI”, LA SINISTRA MONTA UN CASO

La vicenda delle polemiche sulla presunta rimozione del docente di religione cattolica all’istituto Scipione Maffei, …