MIGLIORANZI INTERVISTATO DAL QUOTIDIANO LA VERITÀ

Sull’edizione di domenica 21 maggio del quotidiano La Verità, diretto da Maurizio Belpietro, a pagina 13 è uscita una intervista fatta dalla giornalista Chiara Merico al Presidente di AMIA Andrea Miglioranzi (“Raccoglieremo i rifiuti in Africa per portare i dividendi ai veronesi”).

Oggetto dell’intervista la proiezione estera della municipalizzata veronese per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti.

Dall’intervista emerge la qualità, l’innovazione tecnologica, l’importanza e la lungimiranza dell’operato di AMIA a guida Miglioranzi, che dopo aver esportato conoscenze e abilità operativa in Albania e Tunisia, guarda ora a Romania, Lituania, ma anche a Libia, Angola, Togo e Benin. Risultati e percorsi importanti resi possibili non solo, ovviamente, grazie alla figura di Miglioranzi, ma anche al lavoro di squadra che Andrea ha saputo impostare con i collaboratori e altre realtà e professionalità.

Quello che ci preme qui evidenziare è che oltre all’aspetto della crescita dell’azienda e alla possibilità di creare valore per i cittadini veronesi, operazioni come quelle che sta cercando di portare avanti AMIA, soprattutto per quel che riguarda i Paesi africani, offrono possibilità di sviluppo, di sinergia, di cooperazione e si collocano quindi lungo la strada da seguire per affrontare alla radice (essere definiti “destra radicale” non è per noi una offesa ma al limite un vanto) quelle motivazioni, soprattutto economiche, che sradicano i popoli dalle loro terre per usarli come strumento d’ingegneria sociale, per scardinare economie e sistemi sociali, per decostruire le identità a vantaggio dei potenti  (che non siedono nel Parlamento europeo e tantomeno in quello italiano…).

Anche per questo, orgogliosamente al fianco del nostro dirigente nazionale Andrea Miglioranzi!

 

Luca Zampini

Coordinatore provinciale – Progetto Nazionale Verona

Check Also

PUÒ ESSERCI “TENUTA DEL PAESE” SENZA LA DIGNITÀ, IL CORAGGIO, LA LIBERTÀ, L’AMOR PATRIO?

Secondo taluni il non volere Mario Draghi alla guida dell’Italia sarebbe, oltre ad un crimine …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.