SCIOCCHE POLEMICHE DEL PD SUGLI AUGURI “FASCISTI” DI GIORGETTI

Leggo con stupore lo sciocco attacco da parte di Matteo Avogaro, Segretario provinciale dei giovani del Partito Democratico, nei confronti dell’Assessore regionale del Pdl, Massimo Giorgetti.

L’immondo reato di cui si sarebbe macchiato l’Assessore?

Il “Buon Natale camerata” rivolto in maniera augurale agli amici sulla propria pagina di Facebook…

Giorgetti ha intelligenza e capacità per rispondere a simili attacchi, non possiamo però esimerci dall’esprimergli convinta solidarietà a fronte d’un genere di polemica “politica” perfettamente in linea concettuale con lo spirito che ha accompagnato nel recente passato gli attacchi a Berlusconi e al suo Governo sulla scorta dei pettegolezzi, delle spifferate, delle vicende di letto, delle equazioni forzose e strumentali; in questo caso l’esponente del Pd ci “delizia” con un acrobatico camerata=fascista=leggi razziali=inquietanti recenti episodi di razzismo a Verona (!?).

Che il centro-sinistra ultimamente fosse un po’ a corto d’argomenti anche a Verona, ce n’eravamo accorti, non pensavamo fino a questo punto.

Sembra già passata un’era politica dalla presentazione in Regione della proposta di legge per favorire la partecipazione dei lavoratori alla proprietà e agli utili d’impresa…

Se nel nostro agire politico non fossimo mossi dall’ottimismo della volontà, saremmo indotti a pensare che il golpe governativo di banche e finanza, gli italiani se lo sono proprio meritati.

 Luca Zampini

Coordinatore provinciale

Progetto Nazionale Fiamma Futura

Check Also

“CASO CAMPEDELLI”, LA SINISTRA MONTA UN CASO

La vicenda delle polemiche sulla presunta rimozione del docente di religione cattolica all’istituto Scipione Maffei, …