GAZEBO PER I MARO’ A SAN GIOVANNI LUPATOTO

Domenica 14 settembre dalle ore 9.30 alle 12.30 il circolo lupatotino di Progetto Nazionale sarà presente col proprio gazebo in Viale Papa Giovanni Paolo II.

Oggetto della nostra presenza pubblica sarà la sensibilizzazione della cittadinanza – attraverso la distribuzione di documentazione informativa – sulla vicenda dei nostri marò Latorre e Girone.

La nostra presenza in piazza domenica a San Giovanni Lupatoto assume una particolare rilevanza alla luce della concomitante manifestazione “Himalaya Festival”, che si svolgerà presso il Centro Giovanile “Casa Novarini”; l’iniziativa, organizzata dall’associazione Onlus Padma Home e patrocinata dal Comune, offre spazi ad aspetti culturali del mondo indiano, e raccoglie fondi destinati alla costruzione di una casa famiglia per bimbi orfani di origine indiana e tibetana nel distretto di Mysore.

Pur apprezzando la lodevole iniziativa benefica sostenuta dall’Assessore Pd alla Cultura Marco Taietta, riteniamo la stessa fuori luogo in un momento storico che vede i due leoni del San Marco illegittimamente prigionieri in India da oltre 900 giorni in piena violazione delle norme del diritto internazionale; un momento storico in cui dobbiamo registrare un atteggiamento arrogante e offensivo della dignità dell’Italia da parte del governo di Nuova Dheli.

Avremmo preferito dall’amministrazione lupatotina una maggior attenzione sull’opportunità di una simile iniziativa e sulle delicate vicende dei nostri connazionali detenuti all’estero, ma siamo consapevoli di chiedere troppo alla luce delle rispettive differenti opzioni politiche; differenze di visione politica di fondo che portano il Presidente del consiglio e Segretario del Pd Matteo Renzi ad esprimere stima per il governo dell’India, e ad esultare per la temporanea concessione (4 mesi) a Massimiliano Latorre, da parte della Corte Suprema indiana, del permesso di rientrare in Italia per motivi terapeutici, dopo l’ischemia sofferta lo scorso 31 agosto.

Dopo quasi 3 anni dall’inizio di questa vergogna, dopo aver registrato un continnum nell’atteggiamento attendista e di basso profilo dei governi fin qui succedutisi, ci tocca pure subire l’indecente atteggiamento di chi altro non riesce a fare che festeggiare la “provvidenziale” malattia che ci riconsegna a tempo determinato un nostro soldato!

Circolo “San Giovanni Lupatoto”

Progetto Nazionale – Verona

Massimiliano Latorre

Check Also

“CASO CAMPEDELLI”, LA SINISTRA MONTA UN CASO

La vicenda delle polemiche sulla presunta rimozione del docente di religione cattolica all’istituto Scipione Maffei, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.