MOZIONE A FAVORE DEL CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA ONORARIA AI DUE MARO’ PRESENTATA DA MASSIMO PIUBELLO

Nel presentare la mozione del Capogruppo consiliare della Lista Tosi, Massimo Piubello, per richiedere il conferimento della cittadinanza onoraria ai due marò, ci sembra importante far presente che un’iniziativa di questo tipo è quanto mai opportuna in questo momento, in quanto il segreto istruttorio è a tutt’oggi decaduto e nulla sembra rallentare più l’iter processuale. E’ quindi giunto il momento di mettere in atto un’azione energica da parte del governo italiano perché si giunga ad una soluzione positiva di questa paradossale vicenda. 

Segue il testo della mozione.

Oggetto: conferimento della cittadinanza onoraria a Massimiliano Latorre e Salvatore Girone

Il Consiglio Comunale di Verona

– premesso che dal febbraio 2012 i due marò sono trattenuti in India con l’accusa di aver provocato la morte di due pescatori scambiati per pirati;

– preso atto che i due sottoufficiali , a distanza di due anni e mezzo, sono ancora in attesa di un processo che ne stabilisca l’eventuale colpevolezza o innocenza;

– preso atto del loro senso patriottico, la loro dedizione al servizio in difesa dei diritti internazionali;

-preso atto della sostanziale inerzia dell’attuale governo così come del precedente sulla vicenda e il silenzio della comunità europea ed internazionale che relega il “caso Latorre e Girone” nel dimenticatoio;

– considerato il rispetto e la tutela dovuti verso le Forze Armate;

– considerato l’art. 2 dello statuto comunale : ” Il Comune di Verona, proclamando la dignità di ogni persona come fine primario della propria attività (…) Individua nei valori di libertà verità , giustizia, eguaglianza, fratellanza e solidarietà i cardini della crescita e dello sviluppo civile della città”.

Ciò premesso,

Il Consiglio Comunale di Verona dà mandato all’amministrazione di attivarsi per il conferimento a Massimiliano Latorre e Salvatore Girone della cittadinanza onoraria, esprimendo con questo gesto il senso del dovere morale di una comunità che intende rendere omaggio a due uomini, simbolo di un’Italia che reagisce con fermezza all’ingiustizia.

Massimo Piubello

Consigliere Lista Civica Tosi Sindaco Per Verona

received_m_mid_1407502749719_71d2013f796cc59630_1-1

Check Also

“CASO CAMPEDELLI”, LA SINISTRA MONTA UN CASO

La vicenda delle polemiche sulla presunta rimozione del docente di religione cattolica all’istituto Scipione Maffei, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.