RASSEGNA VIDEO DELLE RECENTI PRESENTAZIONI LIBRARIE

Pubblichiamo qui gli estratti dei videogiornali che parlano delle ultime due iniziative culturali promosse da Progetto Nazionale nel mese di novembre, in cui è stato dato spazio ai coautori dei due libri che abbiamo presentato, “Fascismo: Stato sociale o dittatura?” e “Unisex. Cancellare l’identità sessuale: la nuova arma della manipolazione globale”.

A Edoardo Fantini, Andrea Piazzesi e Gianluca Marletta i nostri ringraziamenti e i complimenti per le interessantissime e documentate esposizioni.

—————————————————————————————————————————————–

Servizio dell’edizione serale del TG Informazione di Telearena sulla presentazione di “FASCISMO: Stato sociale o dittatura?”. Verona, Hotel Leon d’Oro, sabato 7 novembre 2015. Interventi dei coautori Edoardo Fantini e Andrea Piazzesi. Approfondimento di uno degli aspetti cardinali del Fascismo, non sufficientemente conosciuto e indagato: la Carta del Lavoro – la potremmo definire la “Costituzione” del mondo del lavoro – che puntualizza il rapporto fondamentale tra Fascismo e mondo del lavoro. Altro tema oggetto del testo è l’insussistenza storica, costituzionale e giuridica della vulgata che vuole Mussolini “dittatore”.

https://www.youtube.com/watch?v=kv37JRn5db0

Servizio del TG Sera di Telearena sulla presentazione di “UNISEX. Cancellare l’identità sessuale: la nuova arma della manipolazione globale”. Verona, Hotel Leon d’Oro, sabato 21 novembre 2015. Interventi di Gianluca Marletta (coautore del libro) e Andrea Miglioranzi (dirigente di Progetto Nazionale). La questione gender approfondita attraverso uno dei testi più completi, documentati ed aggiornati in circolazione.

https://www.youtube.com/watch?v=8nSvwJpGmYI

?????????????
 L’Arena, 20/11/2015

Check Also

“CASO CAMPEDELLI”, LA SINISTRA MONTA UN CASO

La vicenda delle polemiche sulla presunta rimozione del docente di religione cattolica all’istituto Scipione Maffei, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.