SABATO E DOMENICA GAZEBO IN CENTRO A VERONA

La Segreteria provinciale comunica che sabato 24 e domenica 25 Marzo, Progetto Nazionale Fiamma Futura sarà presente con un proprio gazebo in Piazzetta 14 Novembre (quella che guarda Piazza Erbe venendo da Galleria Pellicciai), dalle ore 10:30 alle ore 18:00:

–          per testimoniare la nostra solidarietà nazionale verso i 2 Marò prigionieri in India; una vicenda surreale, una situazione vergognosa agli occhi del mondo per un governo imbelle, sprovveduto e incapace, dove si misura il reale e attuale peso politico dell’Italia in campo internazionale. Questo è quanto si raccoglie con la incessante rinuncia alla Sovranità e quando la Politica è relegata al ruolo di maggiordomo. Le autorità indiane hanno commesso il vero atto di pirateria, ma il Comando della squadra navale e del Centro Operativo Interforze, la Marina, la Difesa, gli Esteri come hanno potuto lasciare che accadesse ciò che è accaduto? A cosa serve la Farnesina? Per conto di chi agisce? Di “Terzi”? Rivogliamo Massimiliano e Salvatore a casa, subito!

–          per denunciare l’approssimarsi funesto dell’European Stability Mechanism, (Meccanismo Europeo di Stabilità), il cosiddetto “fondo salva-Stati” che tanto piace a personaggi squallidi come l’ex Ministro Frattini, ma che ci condannerà in realtà alla schiavitù economica totale, se anche il “nostro” Parlamento ratificherà la «Modifica dell’articolo 136 del Trattato sul Funzionamento della UE»! Gli Italiani non ne sanno praticamente nulla, nessuno li informa, nessuno li interroga, a partire dai politicanti che hanno votato…Dobbiamo fermare questa autentica arma di impoverimento e schiavizzazione massiva! Non vogliamo eternare il già nostro inaccettabile stato di sudditi-debitori nei confronti dell’ennesimo ente finanziario privato e per di più dotato di immunità totale da «ogni forma di giurisdizione»!

                                                         

Check Also

“CASO CAMPEDELLI”, LA SINISTRA MONTA UN CASO

La vicenda delle polemiche sulla presunta rimozione del docente di religione cattolica all’istituto Scipione Maffei, …