Sergio Ramelli – Una storia che fa ancora paura

Presentazione a Verona dell’edizione per il quarantennale dalla morte

Si è tenuto oggi 24/05 in Piazzale Guardini a Verona, prima città in Italia ad aver intitolato una via a Sergio Ramelli, il 1° Torneo Street Soccer Via Ramelli organizzato dalla 3ª Circoscrizione Ovest (Paci, Storari, Carlotto, Volpato) grazie al contributo di AMIA e Serit.

Le condizioni meteorologiche avverse purtroppo hanno in parte penalizzato l’evento.

Prima delle premiazioni si è tenuta la conferenza per la presentazione della ristampa del libro “Sergio Ramelli – Una storia che fa ancora paura” introdotta da Massimo Paci, presidente di Circoscrizione. A presentare il libro due tra i coautori, il giornalista Andrea Arbizzoni e Paolo Severgnini.

Incisivi gli interventi di Massimo Mariotti prima e Andrea Miglioranzi poi, che hanno evidenziato le differenze generazionali nell’approccio alla politica, alle ideologie, ai principi e ai valori in loro ancora vivi, a prescindere dai ruoli istituzionali ricoperti.

Tutt’oggi raccapriccianti, seppure a noi noti (ma non a tutti gli spettatori e ad alcuni degli organizzatori), i dettagli, raccontati da Paolo Severgnini e Andrea Arbizzoni, di quella aggressione messa in atto con un unico intento: uccidere! Non combattere per un ideale piuttosto che per contrastare un avversario politico, ma uccidere!

Un omicidio che si ripete nell’ingiusta conclusione di un processo; una miseria umana che si perpetua ancora nell’atto ignobilmente ripetuto per mano di persone che dimostrano la loro pochezza imbrattando di vernice o danneggiando le targhe intitolate a Sergio presenti nelle città.

La settima edizione di un libro voluta per testimoniare ancora una volta che non fu una morte accidentale ma l’intenzione di uomini dei poteri forti.

Vi invitiamo a leggere il libro “Sergio Ramelli – Una stroria che fa ancora paura” che da oggi potete trovare anche nella libreria della Domus Scaligera.

Bieffe – Progetto Nazionale

SERGIO RAMELLI_Una storia che fa ancora paura_copertina_edizione del quarantennale

Check Also

“CASO CAMPEDELLI”, LA SINISTRA MONTA UN CASO

La vicenda delle polemiche sulla presunta rimozione del docente di religione cattolica all’istituto Scipione Maffei, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.