COMMEMORAZIONE PER IL GIORNO DEL RICORDO A LEGNAGO

Anche a Legnago i militanti di Progetto Nazionale commemoreranno i connazionali dei confini orientali assassinati dall’odio comunista.

Giovedì sera, alle ore 20.15 appuntamento per la deposizione d’una corona di fiori in Via Martiri d’Istria e Dalmazia, nelle frazione Casette.

“(…) Ancora si parla di ‘profughi’: altre le persone, altri i termini del dramma. Non riusciremo mai a considerare aventi diritto ad asilo coloro che si sono riversati nelle nostre grandi città. Non sotto la spinta del nemico incalzante, ma impauriti dall’alito di libertà che precedeva o coincideva con l’avanzata degli eserciti liberatori. I gerarchi, i briganti, i profittatori che hanno trovato rifugio nelle città e vi sperperano le ricchezze rapinate e forniscono reclute alla delinquenza comune, non meritano davvero la nostra solidarietà né hanno diritto a rubarci pane e spazio che sono già così scarsi (…)”.

(dal giornale L’Unità, organo del Partito Comunista Italiano, edizione dell’Italia Settentrionale, Anno XXIII N. 284, sabato 30 novembre 1946)

http://www.leganazionale.it/storia/unita/30-11-46.htm

GIORNO DEL RICORDO_LEGNAGO 2016_web_bis

Check Also

“CASO CAMPEDELLI”, LA SINISTRA MONTA UN CASO

La vicenda delle polemiche sulla presunta rimozione del docente di religione cattolica all’istituto Scipione Maffei, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.