COMMEMORAZIONE PER IL GIORNO DEL RICORDO A LEGNAGO

Anche a Legnago i militanti di Progetto Nazionale commemoreranno i connazionali dei confini orientali assassinati dall’odio comunista.

Giovedì sera, alle ore 20.15 appuntamento per la deposizione d’una corona di fiori in Via Martiri d’Istria e Dalmazia, nelle frazione Casette.

“(…) Ancora si parla di ‘profughi’: altre le persone, altri i termini del dramma. Non riusciremo mai a considerare aventi diritto ad asilo coloro che si sono riversati nelle nostre grandi città. Non sotto la spinta del nemico incalzante, ma impauriti dall’alito di libertà che precedeva o coincideva con l’avanzata degli eserciti liberatori. I gerarchi, i briganti, i profittatori che hanno trovato rifugio nelle città e vi sperperano le ricchezze rapinate e forniscono reclute alla delinquenza comune, non meritano davvero la nostra solidarietà né hanno diritto a rubarci pane e spazio che sono già così scarsi (…)”.

(dal giornale L’Unità, organo del Partito Comunista Italiano, edizione dell’Italia Settentrionale, Anno XXIII N. 284, sabato 30 novembre 1946)

http://www.leganazionale.it/storia/unita/30-11-46.htm

GIORNO DEL RICORDO_LEGNAGO 2016_web_bis

Check Also

PUÒ ESSERCI “TENUTA DEL PAESE” SENZA LA DIGNITÀ, IL CORAGGIO, LA LIBERTÀ, L’AMOR PATRIO?

Secondo taluni il non volere Mario Draghi alla guida dell’Italia sarebbe, oltre ad un crimine …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.