FIORI PER I MARTIRI DELLE FOIBE

Mercoledì 10 febbraio ricorrerà il Giorno del Ricordo, solennità civile dedicata al calvario che le nostre terre e le nostre genti del confine orientale hanno vissuto, specie tra il 1943 e il 1945.

A Verona, città che seppe dimostrarsi (contrariamente ad altre), accogliente verso gli esuli istriani, giuliani e dalmati, esiste una piazza nel quartiere di Santa Lucia-Golosine dedicata a quel dramma: piazza Martiri d’Istria, Fiume e Dalmazia, inaugurata nel lontano 1997.

È da quel lontano ’97 che il gruppo dirigente di Progetto Nazionale Verona (prima come Fiamma Tricolore e prima ancora con altre sigle associazionistiche) ha sempre reso un simbolico omaggio alla memoria di quei nostri connazionali, in quella piazza.

Lo faremo anche quest’anno, con la consueta deposizione di una corona di fiori.

Appuntamento quindi a mercoledì 10 febbraio, alle 20.45, direttamente sul posto. Inizio cerimonia alle ore 21.

GIORNO DEL RIGORDO 2016-Verona_web

Check Also

“CASO CAMPEDELLI”, LA SINISTRA MONTA UN CASO

La vicenda delle polemiche sulla presunta rimozione del docente di religione cattolica all’istituto Scipione Maffei, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.