LIBERTÀ PER SIMONE DI STEFANO E PER I PATRIOTI CHE DIFENDONO GLI ITALIANI

A nome dei circoli veronesi di Progetto Nazionale esprimo incondizionata solidarietà al vice-presidente di Casapound Italia, Simone Di Stefano, arrestato stamane a Roma insieme ad altri militanti durante lo sgombero da parte delle forze dell’ordine di due nuclei famigliari italiani con gravi disagi economici e di salute; famiglie che da quello che si capisce occupavano sì abusivamente gli appartamenti del Comune, ma dopo avervi abitato per una trentina d’anni senza esser riusciti a trovare una soluzione per la regolarizzazione della loro posizione!

In nome e per conto di chi esercitano tanta protervia, prepotenza, brutalità e odio nei confronti degli italiani senza santi in paradiso gli autori di simili azioni repressive, siano essi politici, funzionari passacarte o uomini in divisa?

Rispetto – sempre – per chi difende legittimamente gli italiani, rischiando per le proprie idee.

Per il Sindaco di Roma Virginia Raggi…non ci sono parole.

Luca Zampini

Coordinatore provinciale – Progetto Nazionale Verona

Virginia Raggi in una foto presa dalla sezione del blog di Beppe Grillo dedicata alle Comunarie per la scelta del candidato sindaco del Movimento a Roma. 18 febbraio 2016. ANSA/ BLOG BEPPE GRILLO +++ NO SALES - EDITORIAL USE ONLY +++
Il “nuovo” che avanza…assomiglia tanto al passato

Check Also

“CASO CAMPEDELLI”, LA SINISTRA MONTA UN CASO

La vicenda delle polemiche sulla presunta rimozione del docente di religione cattolica all’istituto Scipione Maffei, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.