PROGETTO NAZIONALE A SAN BONIFACIO, SAN GIOVANNI LUPATOTO E LEGNAGO QUESTO FINE SETTIMANA

Sensibilizzazione sulla questione gender nelle scuole e sulla falsità dell’equazione immigrazione=risorsa saranno i temi che gli attivisti di Progetto Nazionale propaganderanno durante le uscite con gazebo di questo ultimo fine settimana settembrino.

Il circolo “Valdalpone” presenzierà sabato 26 settembre 2015 a San Bonifacio, in Via Camporosolo (ex tiro a segno), dalle 15.30 alle 19.00 distribuendo volantini contro l’immigrazione.

Il nostro circolo lupatotino sarà invece presente domenica 27 settembre 2015 a San Giovanni Lupatoto, in Viale Papa Giovanni Paolo II, dalle 9.30 alle 12.30 per distribuire l’opuscolo “Educare in sicurezza” e informare i cittadini sul tema della cosiddetta teoria gender.

I militanti del circolo “Cerea” saranno infine a Legnago, domenica 27 settembre 2015, in Piazza Garibaldi, dalle 9 alle 12, anch’essi con un gazebo informativo sul tema gender.

Nulla è come sembra!

Immigrazione. Nonostante pensatoi di “esperti” ed “economisti” cerchino di convincere la gente che l’immigrazione oltre ad essere una risorsa sarebbe pure necessaria, dati oggettivi alla mano e semplici ragionamenti logici sono lì a dimostrare che la realtà ci dice esattamente il contrario.

Gender. A sentire il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, la teoria gender non esisterebbe, e comunque non ci sarebbe alcuna relazione tra la stessa e il progetto educativo del governo Renzi; è però lo stesso ministro a cadere in contraddizione minacciando azioni legali verso chi si renderà reo di accusare il ministero di propagandare la teoria gender…qualcosa che secondo il ministro non esiste, non si capisce quindi come possa esser lesivo dell’onorabilità del ministero! Qualcuno disse che a pensar male si commette peccato, ma a volte ci si azzecca…

IMMIGRAZIONE_Risorsa per chi

GENDER_opuscolo I_Gender

EDUCARE IN SICUREZZA_Opuscolo 2_Gender

Allegato_Opuscolo 2_EDUCARE IN SICUREZZA

Check Also

“CASO CAMPEDELLI”, LA SINISTRA MONTA UN CASO

La vicenda delle polemiche sulla presunta rimozione del docente di religione cattolica all’istituto Scipione Maffei, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.